W4 Marketingblatt

MARKETINGBLATT

TOP 5 2022 Marketing Trends — non rimanere indietro nella maratona


Il mercato altamente competitivo è come una maratona senza fine e devi riuscire a superare i tuoi avversari. Per fare questo devi essere sempre aggiornato sulle ultime tendenze di marketing. Il primo trimestre del 2022 sta già finendo e per noi è il momento giusto per confermare le tendenze del marketing che quest’anno influenzeranno il mercato. Se non hai già incorporato i seguenti aspetti nella tua strategia di marketing, qualunque sia la tua azienda B2B o B2C, dovresti almeno prenderti la briga di prenderli in considerazione.

1. Influencer Marketing

Non ci sorprende che il primo trend di quest'anno sia l'Influencer Marketing. Gli influencer non solo hanno migliaia o milioni di follower, ma sono professionisti e sanno come gestire perfettamente le piattaforme su cui lavorano. L'audience è condizionatamente e incondizionatamente influenzata dalle informazioni che fornisce, in particolare quando si parla di micro-influencer: hanno da migliaia a decine di migliaia di follower e sono ancora considerati persone comuni, di conseguenza anche i loro consigli sono considerati più affidabili. Con l'Influencer Marketing, sia le aziende B2B che B2C possono espandere il brand awareness e generare nuovi lead.

2. Short Video Marketing

Sebbene i video brevi non forniscono informazioni approfondite come quelli lunghi, sono la tendenza del momento. Comunicare l’essenziale con brevi video può effettivamente essere più efficace di altri tipi di contenuti. I video brevi avranno prestazioni migliori rispetto ad altri tipi di contenuti e aumenteranno il coinvolgimento del pubblico.

3. VR/AR

Meta è solo un esempio di realtà virtuale, ma anche da prima della sua nascita c’erano esempi di VR (realtà virtuale) e AR (realtà aumentata) su Internet. Gli utenti sono sempre più attratti di provare un’esperienza simile. Sarà sicuramente uno dei primi strumenti che le aziende prenderanno in considerazione per il loro marketing digitale anche se costerà più di altri metodi di promozione. Le scelte più comuni sono gli stand espositivi virtuali o showroom digitali.

4. Post permanenti

Come avrai intuito, i post permanenti sui social media sono molto più efficienti di quelli effimeri che verranno nascosti al pubblico dopo 24 ore. Per questo motivo sono una delle componenti in cui le aziende investiranno più tempo e creatività.

Tuttavia, questo non significa che i post temporanei non debbano essere presi in considerazione per il tuo marketing, piuttosto devono far parte della tua strategia sui social media in quanto incoraggiano un maggiore coinvolgimento del tuo gruppo target.

5. Responsabilità sociale

Con tutto ciò che accade nel mondo dal 2020 ad oggi, i consumatori controllano come reagiscono i loro brand preferiti e quali azioni intraprendono a riguardo. Non cercano più la neutralità del brand, ma vogliono che sia coinvolto nella politica e nelle questioni sociali. Ad esempio, nel campo del lavoro, gli utenti sui social media discutono spesso di sfruttamento, iniquità e trattamento sul posto di lavoro.

Anche se non avrai risultati immediati, il tuo interesse per qualche tipo di problema sociale dovrebbe essere incluso nella tua strategia di marketing.

I trend non finiscono qui

Vi abbiamo presentato solo le prime cinque tendenze che nel 2022 la maggior parte delle aziende dovrebbe investire di più. Ma in realtà ci sono altri trend che già da qualche anno vengono utilizzate dalle aziende. Ad esempio, l’ottimizzazione per dispositivi mobili aggiunge più valore al marketing dell'esperienza del cliente; un SEO professionale ti classificherà tra le prime ricerche e genererà più lead; podcast o contenuti audio sono quella marcia in più di cui la tua azienda ha bisogno e, alla fine, non per importanza, l'inbound marketing è ancora il fulcro per la crescita del tuo brand.

I nostri team di professionisti nel marketing digitale possono supportarti nei tuoi nuovi progetti di marketing. Non esitare a contattarci.

Fonte: The Marketing Trends of 2022, Blog HubSpot

Tags: Social Media Marketing Digital Marketing

0 Kommentare
Articolo precedente Mascot nel brand marketing  —— rafforza l'identità e la personalità del tuo brand
Prossimo articolo Shopping online 2022: cosa vogliono davvero i clienti