W4 Marketingblatt

MARKETINGBLATT

Community online B2B – dove i tuoi contenuti hanno un pubblico!


Le community online si sono ormai diffuse e affermate. Sempre più utenti apprezzano lo scambio con persone affini che condividono la loro passione per un determinato argomento. Gli utenti hanno il bisogno di condividere conoscenze, ricevere informazioni ed avere scambi interessanti, sia su argomenti privati, come hobby o attività del tempo libero, che su argomenti lavorativi. Le aziende del settore B2B, in particolare, mod possono trarre vantaggio da una community online ben funzionante.  

Come funzionano le community online nel settore b2b?

Le community online sono diventate di maggior interesse sopratutto a causa del Covid-19. Esistevano già prima, ma la gestione dei clienti avveniva principalmente con incontri o fiere faccia a faccia. Le community online sono diventate un trend nel 2020 poiché le aziende hanno dovuto trovare metodi online per entrare in contatto con i clienti, come le fiere digitali. E' diventato subito evidente che le community online sono diventate un metodo ideale per mettersi in contatto con i clienti, riunirli e incoraggiare una scambio. 

Le community online del settore B2B funzionano meglio grazie alla reciprocità: sia da azienda a cliente che da cliente a cliente. L'azienda diventa la parte moderatrice e offre alla community e quindi ai (potenziali) clienti una piattaforma, una struttura e degli argomenti. I membri beneficiano degli scambi con altri clienti e ogni cliente all'interno della community può essere un potenziale influencer.

Oltre ai post pubblicati sui social media, la tua community dovrebbe essere una base di partenza. Qui puoi offrire informazioni rilevanti e aggiornate, nonché funzioni utili.

Funzioni possibili:

  • Sezione “trucchi e consigli”: riduce gli sforzi del servizio clienti
  • Sezione "esperienza del cliente": un feedback autentico dei clienti può aumentare le vendite
  • Sezione “base di conoscenza”: posiziona la tua azienda come esperta e professionale
  • molto altro

Indipendentemente dalle funzioni che offri alla tua community, dovrebbero sempre essere interessanti per gli utenti e corrispondere ai tuoi obiettivi. Ma tieni a mente: poco è meglio. Troppe funzionalità e obiettivi distolgono l'attenzione dalla community e possono creare confusione.

QUALI SONO I VANTAGGI DI UNA COMMUNITY ONLINE B2B?

Puoi influenzare notevolmente i potenziali contatti quando i clienti confermano la qualità dei tuoi prodotti o servizi. I clienti soddisfatti hanno anche un livello di fedeltà più alto.

Inoltre, le community B2B possono avere un impatto positivo sulla durata della vita dei clienti. La community può rispondere in anticipo alle domande delle parti interessate e fornire feedback in base alle loro esperienze. Dopo l'acquisto, la community può aumentare la soddisfazione del cliente e ridurre le richieste di supporto attraverso lo scambio reciproco. Inoltre, la community online è un'ottima risorsa per acquisire informazioni importanti, ottimizzare i prodotti o ottenere idee per nuovi prodotti.

Una comunità online B2B può avere un impatto su molte aree di un'azienda e persino alleviare il lavoro dei propri dipendenti: dalle vendite e dal marketing all'assistenza e al supporto, una community online offre informazioni importanti che devono essere utilizzate.

Potresti essere interessato anche a:

Online Community vs. Social Media 

SFRUTTARE AL MASSIMO TUTTE LE OPPORTUNITÀ – IL MARKETING CROSS-CHANNEL

Tags: Social Media Marketing gestione dell'esperienza del cliente

0 Kommentare
Articolo precedente Salta sul treno delle tendenze dei social network in Cina!
Prossimo articolo Il modo ideale per creare e mantenere una community online