W4 Marketingblatt

MARKETINGBLATT

    Piattaforma B2C cinese: il posto perfetto per aumentare le tue vendite!


    Vuoi sapere qual è il posto perfetto per aumentare le tue vendite durante questo periodo difficile?

    Sai perché dovresti scegliere una piattaforma B2C cinese?

    I cinesi amano comprare online molto di più di quanto piaccia agli occidentali. Puoi comprare qualsiasi cosa tu possa desiderare (vestiti, cibo, computer, prodotti digitali, prodotti per la maternità, gioielli ecc.), hai una vasta gamma di prezzi competitivi, un servizio di assistenza clienti impeccabile, metodi di pagamento alternativi e tempi di consegna super rapidi.

    In Cina, aumenta ininterrottamente il numero degli acquirenti online e delle piattaforme e-commerce e APP. Non ci sorprende, quindi, che le vendite e-commerce cinesi sono più della somma di quelle dell’Europa e degli Stati Uniti.  Recentemente,  si è inoltre registrato che il 90% dell’e-commerce cinese viene effettuato tramite centri commerciali online, piuttosto che su un sito web autonomo. Gli utenti di internet in Cina sono 1/5 del totale mondiale (ad oggi 903 milioni) e sono i più abituati a fare acquisti e attività bancarie online tramite dispositivi mobili.

    210310(21-26)_W4_Chinese B2C PLATFORM-Italia_pages-to-jpg-0004

    In poche parole, il mercato B2C e-commerce in Cina mostra alto profitto, alta concentrazione di clienti e alta efficienza lavorativa.

    TOP 3 dei mercati digitali cinesi

    1. TMALL

    Proprietà di Alibaba, Tmall è la prima piattaforma in classifica in Cina con una quota di mercato superiore al 60%. Mette in vendita prodotti di alta qualità e prodotti di lusso. Tmall è un mercato orientato al marchio e offre molte opportunità ai brand stranieri per lanciare i loro business in Cina. Tmall da la possibilità di vendere prodotti fuori stagione e a prezzo scontato e di creare campagne pubblicitarie coinvolgendo altri spazi online come social media, live streaming ecc.

    2. JD.com

    La seconda piattaforma B2C più usata è JingDong (JD.com) del gruppo Tencent - proprietario dell’APP WeChat, rivale di Alibaba. Anche su JD.com vengono proposti prodotti di alta qualità e di lusso. Questa piattaforma è rinomata per la sua politica severa sulla contraffazione, assicurando così al cliente l’autenticità dei prodotti. A differenza di Tmall, la piattaforma JD detiene il ruolo principale nel settore elettronico ed elettrodomestici. il venditore, inoltre, non ha molte responsabilità nella gestione del negozio online in quanto si occupa tutto JD.

    3. TaoBao

    Anche Taobao è di proprietà del gruppo Alibaba. Con 60 milioni di utenti ogni giorno è uno dei siti più trafficati in tutto il mondo e attualmente sono in vendita più di 80 milioni di prodotti.  La maggior parte dei venditori sono privati o piccoli business e ad oggi sono 10 milioni.

    Nel mercato digitale cinese esistono molte altre piattaforme B2C piuttosto rilevanti, ad esempio: Suning , Vipshop, Douyin (TikTok per gli occidentali), Xiaohongshu e molti altri ancora. Anche queste sono ottime per far conoscere il tuo marchio ai tuoi potenziali clienti.

    Alcuni consigli per aprire il tuo negozio online 

    Se vuoi aprire la tua attività in una piattaforma B2C cinese, ecco alcuni suggerimenti che potrebbero esserti utili:

    1. Controlla le norme legali:  controlla tutte le leggi e restrizioni per poter vendere su una piattaforma di e-commerce cinese.
    2. Scegli la piattaforma più adatta alla tua attività:  fai ricerche di mercato per scoprire qual è la piattaforma più adatta per il tuo prodotto e per il tuo gruppo target.
    3. Trova un partner in Cina:  avere un partner in Cina significa che la tua azienda conosce esattamente le varietà di un territorio così vasto e le sue diverse realtà interne e saprà applicare una saggia strategia di gestione e marketing. 
    4. Stabilisci la tua presenza digitale:  i social media svolgono un ruolo importante in Cina molto più che in Occidente. Per questo motivo è meglio avere un account ufficiale Weibo, Little Red Book e WeChat per la tua attività. 
    5. Crea il proprio sito web in cinese:  è fondamentale per il processo di costruzione della fiducia del cliente.

    Per ulteriori informazioni leggi il nostro Whitepaper: 

    Download Whitepaper

    Tags: e-Commerce e-commerce cina piattaforma B2C

    0 Comments
    Next Post Come creare una strategia di marketing e vendita di successo in Cina